domenica 23 marzo 2008

pollo alla cacciatora


Un pollo gustosissimo da preparare quando avete un  po' di tempo a disposizione. La ricetta l'avevo vista in una trasmissione di Jamie Oliver , anche se era un tantino troppo ricca di condimento e grassi, così l'ho leggermente modificata e non ho fritto il pollo; il risultato è buonissimo comunque.
Un consiglio? Preparate il pane.....vi servirà!


Ingredienti:
pollo da 2 kg (o ali e cosce)
sale e pepe
olive
8 foglie di alloro
2 lattine di pelati
2 rametti rosmarino
6 filetti acciuga
3 spicchi d'aglio
1/2 bottiglia Chianti
farina per infarinare pollo
olio


Pulire il pollo e tagliarlo a pezzi; sfregare le parti con l'aglio, salarle, peparle e cospargerle di limone. In una terrina, mettere il pollo, l'alloro, il rosmarino, l'aglio e il vino; lasciare riposare per tutta la notte.

Togliere il pollo dalla marinatura (conservarla), asciugarlo e infarinarlo. Nel frattempo accendere il forno a 180 gradi. Passare il pollo in una padella con un po' di olio, finché non si saranno colorite le parti. Inizierà già a sprigionarsi un delizioso profumo....
In un'altra terrina, mettere olio e aglio, far rosolare e aggiungere le acciughe, le olive i pelati e la marinatura; lasciare cuocere finché il sugo non si raddensa un poco.

Nella pirofila che andrà in forno, posizionare il pollo e versarci sopra la salsa. Mettere in forno e lasciare cuocere per 1 ora e mezza.



Si è verificato un errore nel gadget